Piatti tipici irpini

03/09/2021
piatti tipici irpini
165
Views

Piatti tipici irpini, tutto il sapore del Sud

L’Irpinia è una regione storico-geografica che corrisponde approssimativamente al territorio
della provincia di Avellino.

Questa terra, soprannominata “verde” per via dei numerosi spazi aperti e appunto verdi
abbonda di prodotti gastronomici giudicati come delle vere e proprie eccellenze.

Chiunque abbia avuto il piacere di degustare alcuni dei numerosi piatti e prodotti tipici irpini ne
è rimasto piacevolmente colpito lodandone la semplicità e la bontà.

Piatti tipici irpini, viaggio nei sapori

Scopriamo insieme quali sono.

Lagane e ceci

Le lagane sono letteralmente le lasagne. In questo piatto, tuttavia, vengono impiegate lasagne
di diverso formato rispetto a quello a cui si è abituati, quasi filiforme. La pasta fatta a mano viene
unita ai ceci, cotti per diverse ore e resi morbidissimi.

Pizza di granone con scarole e fagioli

Con la farina di mais si ottiene la polenta che viene versata in uno stampo e cotta in forno. Alla
pizza possono essere aggiunti altri ingredienti come il pecorino, gli spaghetti e i ciccioli di
maiale. Si caratterizza per la crosta, dorata e croccante, e il ripieno morbido e saporito. Il
matrimonio perfetto è con scarole e fagioli.

Pane bagnato con i fagioli

Quando è tempo di fagioli, in Irpinia si consuma un sostanzioso e antico piatto unico: il pane
bagnato con i fagioli. Nell’acqua di cottura di questi legumi viene “sponzato” (cioè inzuppato) il
pane ormai raffermo, vengono poi aggiunti i fagioli cotti e il tutto condito con sale e olio.
La semplicità di questo piatto sorprende per la straordinaria bontà.

Caciocavallo impiccato

Nelle sagre dei paesi dell’avellinese è immancabile il caciocavallo impiccato! Il formaggio viene
“impiccato” con una corda e posto sopra un braciere. Il calore fa sciogliere il formaggio che
viene raccolto e messo sopra a fette di pane abbrustolito. Una vera gioia, per veri intenditori!

Insalata di tartufo

Le montagne della Campania regalano, tra le altre cose, anche splendidi tartufi. In particolare è
molto famoso il tartufo nero di Bagnoli irpino con il quale viene realizzata l’insalata di tartufo.
All’interno dell’insalata vi si mettono le papaccelle napoletane (ridotte in pezzi), le olive verdi
denocciolate e i funghi chiodini. Un classico delle feste natalizie.

Piatti tipici irpini: i prodotti d’eccellenza

Aglio orsino

L’aglio orsino è la versione selvatica del comune aglio. L’aggettivo quasi nobile è da attribuire al
fatto che gli orsi dopo il letargo ne mangiano in grandi quantità.
L’aglio orsino è una pianta officinale commestibile, con foglie dal colore verde brillante, che si
trova in grandi quantità sulle montagne campane, soprattutto quelle che dominano il paese di
Avella, in provincia di Avellino.

Si caratterizza per essere particolarmente profumato, dal sapore pungente. È molto popolare il
pesto di aglio orsino con il quale condire pasta o bruschette. Scopri qual è la ricetta aglio orsino.

Fusilli avellinesi

Ad Avellino e in tutta la provincia vengono preparati dei particolari fusilli, rigorosamente a
mano. La forma del fusillo è allungata e la lavorazione avviene intorno a un fuso, uno strumento
simile ad una bacchetta. La ricetta dell’impasto cambia da paese a paese e da famiglia a
famiglia: c’è chi impiega farina e semola e chi esclusivamente semola. Ma tutti concordano su
una cosa: i fusilli avellinesi vanno gustati con un buon sugo di pomodoro, semplice o con la
carne.

Salame di Mugnano del Cardinale

Una vera prelibatezza che può fregiarsi del riconoscimento P.A.T. . Il salame di Mugnano si
caratterizza per il fatto di essere saporito, con poco grasso e stagionato a dovere. I documenti
che ne attestano l’esistenza risalgono addirittura al 1300 e uno simpatico aneddoto vuole che il
famoso salume sia stato donato anche a Pio IX durante una sua visita al santuario di Santa
Filomena.

Nocciole avellane

I comuni della Bassa Irpinia e in particolar modo Avella, sono noti fin dall’antichità per la
coltivazione di nocciòli. I frutti della pianta, vale a dire le nocciole, abbondano nella zone
suddette, e con esse vengono realizzati diversi prodotti. In paese alcune pasticcerie hanno di
recente inventato la cassata avellana dove vengono impiegate e valorizzate le nocciole
all’interno del celebre dolce.

Inoltre, sono diverse le aziende che si riforniscono dai produttori locali per le famose nocciole.

Piatti tipici irpini: conclusioni

L’elenco dei prodotti e dei piatti tipici irpini potrebbe continuare parecchio, considerato anche il
fatto che alcune ricette non sono molto famose, tramandandosi di famiglia in famiglia.
Per rimediare, potresti considerare l’idea di una bella visita nella verde Irpinia.

 

Piatti tipici italiani: quali sono?

Article Categories:
Avellino · Campania · Italia · Piatti tipici

Lascia un commento