Museo Madre Napoli

09/16/2019
Museo Madre Napoli
37
Views

Museo Madre Napoli: alla scoperta dell’arte partenopea

Nel Palazzo Donnaregina di Napoli, trova sede uno dei più importanti musei della città.

Il Museo Madre (vedi la posizione sulla mappa), o come molti lo conoscono, Museo d’arte contemporanea Donna Regina è un’area di grande interesse culturale e artistico.

Inaugurato nel 2005, l’area museale venne completata solo nel 2007, attraverso diverse ristrutturazioni che ne garantirono l’ampliamento.

Museo Madre Napoli: galleristi e artisti partenopei

Per molto tempo il complesso fu il principale punto di riferimento per galleristi e artisti della scena partenope: il Madre ha ospitato infatti un gran numero di mostre ed esposizioni, tutte dirette da Eduardo Cicelyn e Mauro Codognato.

Tutte quante le esposizioni che hanno luogo al Madre, sembrano seguire come un unico filo conduttore: a unire i diversi movimenti artistici che hanno trovato dimora qui, nel corso del tempo, una grande spinta verso la destrutturazione dei vecchi modi di comunicare e la voglia di crearne di nuovi.

Il Museo Madre di Napoli unisce in diverse forme d’arte: dalle installazioni luminose, ai dipinti fino alle sculture, tutto sta a sottolineare l’importanza di stratificare su più livelli la comunicazione artistica.

Diversi sono gli artisti che si sono fatti spazi all’interno del Museo d’arte contemporanea Donna Regina:

Luciano Fabro, Rebecca Horn, Jeff Koons, Francesco Clemente, Anish Kapoor, Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Giulio Paolini e Sol Lewitt sono solo alcuni degli espositori che hanno scelto il Madre come sede per le proprie mostre.

Il secondo piano dell’edificio è invece dedicato ad una collezione più antica, ma sempre collocabile all’interno della vasta proposta dell’arte contemporanea. E’ in questa zona museale che troviamo firme come quella di Warhol e Kiefer.

Article Tags:
Article Categories:
Campania · Italia · Musei · Napoli

Lascia un commento